parliamo di allergie al Gatto

Commenti: Nessun Commento

Ciao!

1parliamo di allergie

Io sono un Gatto anallergico!!!!

2parliamodi allergie

Certe persone sono allergiche a tutti gli animali da pelliccia perché sono allergici ai loro peli.

3parliamo di allergie

Le allergie ai Gatti sono frequenti più delle allergie canine.

4parliamo di allergie

Ci sono persone che adorano i Gatti ma però devono starne alla larga …

5parliamo di allergie

«Un felino in casa vorrebbe dire imbottirsi di farmaci antistaminicicolliri e decongestionanti nasali, oppure sottoporsi alla trafila del vaccino, che dura quattro anni».

6parliamo di allergie

Una soluzione alternativa c’è:

7parliamo di allergie

scegliere un Gatto Siberiano Russo.

8parliamo di allergie

 Quante volte mi chiedono…

9parliamo di allergie

“Il GATTO SIBERIANO è il Gatto che non crea allergia?”

10parliamo di allergie

oppure…

11parliamo di allergie

“Il GATTO SIBERIANO è un Gatto anallergico?”

12parliamo di allergie

I Gatto Siberiano è l’UNICO Gatto IPOALLERGENICO

13parliamo di allergie

cioè è l’unico Gatto esistente al mondo che avendo il pelo impermeabile,  raramente scatena nell’uomo reazioni  di “allergia al Gatto”.

14parliamo di allergie

I sintomi dell’allergia ai Gatti colpisco circa il 3% degli italiani, sono dovuti alla saliva del Gatto depositata sul suo pelo durante le sue pulizie giornaliere.

15parliamo di allergie

LE CONSEGUENZE SONO: 

16parliamo di allergie

Starnuti, naso che cola, lacrimazione, prurito agli occhi e crisi d’asma nei casi più gravi.  

17parliamo di allergie

Il suo pelo impermeabile non scatena starnuti!!!

18parliamo di allergie

E’ errato affermare di essere allergici al “Pelo del Gatto”.

19parliamo di allergie

L’allergia è causata da una proteina F e l D1 che si ritrova nella saliva, nell’urina, nelle ghiandole ormonali e sebacee del Gatto, producendo quindi, asciugandosi sul pelo, delle particelle piccolissime, simili alla forfora ma, talmente minuscole che una volta aspirate da una persona allergica provocano la chiusura dei condotti bronchiali e quindi l’insorgere di problemi respiratori, come asma o semplici raffreddori persistenti.

20parliamo di allergie

L’istamina nel sangue supera il livello di guardia, le prime crisi possono manifestarsi in maniera dissimile da un individuo all’altro in individui “geneticamente” predisposti e provenienti da famiglie con storie di allergie già presenti in altri componenti-.

21parliamo di allergie

Gli occhi lacrimano, gli starnuti si ripetono in maniera sempre più veloce, possono apparire orticarie e sintomi asmatici. 

22parliamo di allergie

Il Gatto Siberiano attraverso i pochi studi e le varie testimonianze produce molto poca di questa Proteina( F e 1 D 1) e quindi non produce quelle particelle di forfora che causano l’allergia nell’uomo.

23parliamo di allergie

RICORDATEVI:

24parliamo di allergie

l’allergia non dipende dal pelo del Gatto, quindi non ha importanza che il Gatto abbia o meno il pelo lungo o corto o sia nudo, come lo Sphinx (Sfinge detto il Gatto nudo), o a pelo corto, come il devon Rex, non fa diminuire i rischi di allergie perché abbiamo visto dove si trova questa proteina.

25parliamo di allergie

Le cause sono da ricercare nella produzione di questa proteina e il  Siberiano

26parliamo di allergie

di conseguenza può definirsi un Gatto anallergico.

27parliamo di allergie

Più esattamente ipoallergico.

28parliamo di allergie

Per sapere se il Gatto Siberiano possedeva meno di altri Fel D 1 , sono stati effettuati dei test in laboratorio negli Stati Uniti, grazie a Linda Tartof (membro di una Associazione……); la quale ha inviato degli “esemplari di peli raccolti nella spazzola…” di differenti Gatti, differente sesso e differenti razze.

29parliamodi  allergie

I risultati sono stati che gli scienziati hanno constatato che il Gatto Siberiano, possiede molta poca proteina Fel D1. 

30parliamo di allergie

Anche, la percentuale si trova modificata se il Gatto è intero, castrato, maschio o femmina.

31parliamo di allergie

Infatti: le femmine e i maschi castrati producono meno fattori scatenanti l’allergie, rispetto ai maschi interi. 

33parliamo di allergie

Invece, qualunque sia il suo colore, ciò non ha importanza, i Neva Masquerade oppure i Colorpoint, hanno gli stessi valori degli altri Gatti Siberiani.

34parliamo di allergie

Certe persone allergiche al Gatto sono felici di avere un felino…

35parliamo di allergie

il Siberian Cat

36parliamo di allergie

anche se in alcuni persiste una reazione allergica al Gatto

37parliamo di allergie

 questo è dovuto alla purezza della razza Siberiana.

 38parliamo di allergie

RICORDATEVI:

39parliamo di allergie

Più il Gatto è di razza pura meno proteina possiede.

40parliamo di allergie

per essere di razza pura deve essere: anche se nato in Italia in un allevamento italiano, figlio di due Gatti  che abbiano un Pedigree di soli GATTI SIBERIANI RUSSI.

41parliamo di allergie

 Da me trovi… l’ ORIGINALE GATTO SIBERIANO RUSSO RUSSO

42parliamo di allergie

E’ molto importante che l’allevamento al quale vi rivolgete sia un allevamento serio e diffidate da chi vi propone gatti di qualsiasi razza figli di incroci imprevisti, Gatti non nello standard della razza, o incroci con… attenzione quindi al pedigree deve riportare figlio di ….RUSSO RUSSO… questo è ovviamente un consiglio e voi siete liberi di agire come volete; parlate con l’allevatore, chiedete a lui consiglio e se è una persona seria vi spiegherà tutto!!!

43parliamo di allergie

Per questo motivo i miei Gatti provvengonoo direttamente dalla Russia — da Mosca e da San Pietroburgo — I miei ” SIBIRISCHE CAT ” sono stati selezionati nei migliori e più sicuri allevamenti proprio per evitare che gli incroci successivi possano portare all’aumento della proteina che è causa di allergia. 

Lascia un commento

Benvenuto , oggi è lunedì, 15 luglio 2019